ACCORDO TRA SATURNIA ACI CASTELLO E ROOMY – LUBE PER IMPLEMENTARE UN PROGETTO GIOVANILE DI VERTICE!!!

Un accordo organico, per dare vita ad una delle realtà di pallavolo più importanti d’Italia, che possa accompagnare la crescita dei giovani pallavolisti con una impostazione unica, dall’under 13 alla serie A.
E’ con questa finalità che la Saturnia Aci Castello e la Roomy – Lube hanno sottoscritto un accordo che, a partire dalla prossima stagione, vedrà le due società sviluppare insieme la gestione del settore giovanile, aprendo le porte della prima squadra della Saturnia – che disputerà la serie A3 – ai migliori talenti dell’under 19, che disputerà il campionato di serie B. Il progetto prevede che l’under 17 prenderà parte alle serie D, e l’under 15 alla Prima Divisione.

L’obiettivo è di far crescere i vari gruppi – che saranno rinforzati attraverso una attività di scouting già in corso, con l’innesto di giovani talenti provenienti dal territorio siciliano – con l’obiettivo di conquistare le finali nazionali di categoria per poter poi ben figurare. A questo proposito, nel corso della stagione sono previsti anche allenamenti congiunti tra la serie A3 e l’under 19.

Giovanni Barbagallo sarà il direttore tecnico del settore giovanile, e coordinerà la struttura di tecnici e dirigenti cresciuta in questi anni dentro la Roomy – Lube. La gestione avverrà in autonomia, nell’ambito della strategia definita con il consiglio direttivo e la struttura tecnica della Saturnia.

“E’ una operazione molto ambiziosa, ma ritengo sia quella più valida per dare ai talenti del nostro territorio una prospettiva di serie A – ha dichiarato il direttore tecnico della Roomy – Lube, Giovanni Barbagallo -. La Saturnia ha dimostrato di essere la società che in maniera più convinta ha investito in una programmazione di alto livello. Anche la Lube, alla quale ci lega un rapporto di collaborazione ormai strutturato, vede di buon occhio la creazione di una realtà solida in Sicilia”.
“Il nostro progetto è quello di restare stabilmente in serie A, raggiungendo la serie A2 in tempi ragionevoli, con squadre che devono avere una forte caratterizzazione territoriale – ha concluso il presidente della Saturnia Aci Castello, Luigi Pulvirenti -. Già quest’anno abbiamo puntato sui talenti della pallavolo siciliana, in prospettiva guardare alla Roomy, che è la scuola di pallavolo più strutturata operante in Sicilia, era una cosa naturale. Ci siamo trovati subito nella condivisione della strategia e degli obiettivi. Da parte nostra siamo molto contenti, soprattutto di poter offrire a tutti i giovani che si avvicinano alla pallavolo, la prospettiva di poter un giorno – se lo meriteranno – diventare atleti di serie A, nella loro Terra”.

2020-06-16T16:04:17+00:00 16 giugno | 2020|
Privacy Policy Cookie Policy