PALLAVOLO ROOMY, UN ANNO DA VIVERE INSIEME!!!

Il 6 Settembre la presentazione al Cortile Platamone

Il 10 Settembre scatterà l’attività nei Centri Addestramento

Si ricorderanno i 40 anni di attività sulla spinta dei successi nell’ultimo anno e si guarderà con prospettive sicuramente allettanti a un futuro che si prospetta sempre più roseo. Tante le conquiste ottenute, le soddisfazioni, le vittorie e anche le sconfitte, perché quelle aiutano a crescere e migliorarsi, e grande voglia di andare avanti. Il motore è già acceso. La Pallavolo Roomy Catania non si ferma un attimo. L’attività comincerà il prossimo 10 settembre nelle sei scuole e nelle otto palestre dove nascono e si formano le promesse del domani. Il 6 settembre al Cortile Platamone, alle 19.45, si terrà il galà di presentazione della nuova stagione dove saranno illustrati i settori più significativi, saranno presentate le squadre, ricordati i progetti di sinergia e gli obiettivi da raggiungere.

MARCHIO DI QUALITA’ ARGENTO. Il marchio di qualità argento è un attestato di straordinario spessore assegnato dalla Federazione nazionale per il biennio 2018/2019. La Pallavolo Roomy Catania è l’unica in Sicilia a fregiarsi di un riconoscimento che è la garanzia del lavoro svolto nei centri addestramento sia nel settore maschile che in quello femminile e nel complesso dal sodalizio in tutti i settori. Un attestato onorato con grande orgoglio nel primo anno. Basti pensare ai due titoli regionali vinti, alla finale nazionale Under 14 maschile conclusa in settima posizione e che ha visto il sodalizio in prima linea anche nella parte organizzativa, ai numerosi atleti convocati nelle rappresentative provinciali e regionali (cinque hanno partecipato al Trofeo delle Regioni) e negli stage nazionali.

MOVIMENTO. Tutto parte dal minivolley. Che è il cuore della società del direttore tecnico Giovanni Barbagallo. Dalla promozione e dalla base si costruiscono del resto i talenti, si forgiano i giocatori del futuro. “Puntiamo – afferma il direttore generale Massimo Maiorana – ogni anno sulla valorizzazione di tutte le iniziative legate al minivolley. Ogni mese raduniamo i nostri 600 iscritti nei tornei che promuoviamo internamente. Stessa finalità di eventi ormai consolidati come il Trofeo Roomy, che storicamente inaugura la stagione del volley indoor (a ottobre si giocherà il 29° atto), e il Christmas Volley”.

IL LAVORO. Il lavoro paga. Paga sempre. Si parla tanto di vivai, di valorizzazione dei giovani, di crescita. La Roomy, ormai da 10 anni, ha cambiato radicalmente il modus operandi. I risultati hanno portato i primi frutti. I tecnici Roomy sono costantemente in fase di formazione e  di aggiornamento per dare le risposte ai giovani. Sul palco del Cortile Platamone Umberto Teghini, coadiuvato dalla giovane scrittrice Martina Leone, presenterà i capitani delle 26 squadre, che saranno al via nei campionati maschili e femminili, l’attività dei centri addestramento e come si sviluppa nelle varie strutture, e i tecnici che seguiranno la stagione, alcuni dei quali saranno al debutto come Maurizio Lopis, allenatore di terzo grado, che curerà il settore femminile insieme con Clelia Mavilla e Giuseppe Di Leo (che di recente ha conseguito il terzo grado). Sarà anche presentata nel dettaglio la stagione in sinergia con la Planet Pedara, rapporto di collaborazione che è stato prolungato sino al 2021.

LEONE. La Pallavolo Roomy potenzia la sua struttura dirigenziale per far fronte ai numerosi impegni e pensare sempre a migliorarsi. Sarà presentato Pippo Leone, nuovo dirigente che andrà a ricoprire un settore nevralgico come marketing e sviluppo. Leone è presidente dell’Atletico Volley, organizzatore di

grandi eventi nazionali come la “Trecastagni Star” e “La Castagna d’argento”, e ha diretto nella sua carriera anche quattro finali scudetto di beach volley.

I PREMI BARBAGALLO. Parte integrante della serata saranno i premi dedicati ad Antonio Barbagallo, padre fondatore della Roomy. Oltre ai tre istituzionali – assegnati al sindaco di Catania Salvo Pogliese, all’assessore allo Sport Sergio Parisi e all’assessore alla Pubblica Istruzione Barbara Mirabella, saranno premiati i giovani Greta Catania e Matteo Maccarrone, le società Pvt Modica, Papiro, Amici del Volley Giarre e Pallavolo Aragona, alla carriera per Mario Cardillo e Michele Rocca. Il premio come migliore allenatore è stato assegnato ad Alessandro Giovannetti, tecnico della Kondor Catania, che ha vinto nella scorsa stagione lo scudetto Under 14 femminile con la Volleyrò Roma. Nello spazio dedicato alla ricorrenza dei 40 anni, in rappresentanza delle migliaia di atleti e atlete tesserate Roomy, riceveranno un premio: Fabio Tringale, Rosario Carpentieri, Piero Maccarone e Paolo Di Lorenzo.

2018-08-31T22:13:29+00:00 31 agosto | 2018|
Privacy Policy Cookie Policy