PALLAVOLO ROOMY, LA MAGIA DEL VOLLEY ILLUMINA IL PALAZZO DELLA CULTURA!!

Una serata magica che ha celebrato lo sport sano e genuino, presentata impeccabilmente da Umbero Teghini e Martina Leone.
Ieri sera al Palazzo della Cultura, è stato un concentrato di emozioni, passione, ricordi e prospettive. Un momento storico che ha consacrato il Premio Antonio Barbagallo e dato la possibilità alla Roomy di “presentarsi” di fronte ad un parter colmo di appassionati.
Si è iniziato con la presentazione del nuovo responsabile marketing e sviluppo Roomy, il grande Pippo Leone; poi è toccato “all’amministrazione cittadina” salire sul palco per fare gli onori di casa e ricevere il Premio Barbagallo.

Lo staff Roomy ha sfilato tra vecchi e nuovi componenti, a seguire sono stati presentati 26 atleti in rappresentanza di altrettante squadre Roomy che prenderanno parte ai campionati 2018/2019. Un riconoscimento è andato alle società prommosse in serie B, Papiro Fiumefreddo, Aragona, Giarre e Modica. Per la categoria giovani talenti il Premio Barbagallo è andato a Matteo Maccarrone e Greta Catania.

Una targa ricordo alle aziende che sostengono i progetti sportivi e sociali della Scuola di Pallavolo Roomy. Grande emozione per i premi alla carriera a Mario Cardillo ed al grande Prof. Michele Rocca. Spazio ai “piccolissimi” Roomy che rapprestavano i partecipanti ai CAS (centri di avviamento allo sport) e contemporanea presentazione da parte di Giovanni Bottino, delle sedi, dei corsi e degli eventi Roomy.

Il Premio “dirigente” è andato a Nunzio Currenti, quello “tecnico” ad Alessandro Giovannetti. La serata si è conclusa la celebrazione dei 40 anni; la Roomy ha iniziato a promuovere la pallavolo nel 1978. Presenti diversi atleti che iniziarono nella prima sede di via Oberdan con il Prof. Antonio Barbagallo e la moglie Agata Di Salvatore; proprio Agata a ringraziato i “ragazzi” che con la loro presenza hanno testimoniato i valori che solo lo sport riesce a trasmettere in maniera indelebile.

A rendere la serata, frizzante e delicata ci hanno pensato le ballerine della scuola DanzAmica.
A coordinare audio, luci e allestimento l’azienda Snack Eventi dell’amico Marco Maritati.
I presupposti per una serata importante c’erano tutti ma, che tutto andasse bene e soprattutto vivere e respirare emozioni e sensazioni così belle è stato qualcosa di unico che resterà nella storia dello sport catanese.
Grazie di cuore a tutti… è iniziata ufficialmente la stagione 2018/2019.

2018-09-07T16:12:58+00:00 7 settembre | 2018|
Privacy Policy Cookie Policy